Le colpe delle tasse


Sui alcuni giornali si continua a incolpare Monti di tassare e strozzare la povera gente, senza pensare che queste tasse sono purtroppo necessarie per salvare l'Italia.
L'adrenalina non è qualcosa che fa bene prendere ma se hai uno shock anafilattico in quel momento è ciò che ti può salvare la vita.
Ora stiamo pagando per salvare l'Italia dalla cancrena provocata dalle nostre colpe: quelle di accettare uno “scontrino più basso” o di non chiedere la fattura dal medico o dal professionista di turno.
Ogni qual volta permettiamo a qualche libero professionista di evadere le tasse aumentiamo quelle che dobbiamo pagare noi.
Il risultato è che noi facciamo sempre più fatica ad arrivare a fine mese, mentre il professionista va in giro in Ferrari.
È ridicolo accusare i blitz fiscali di danneggiare il turismo, è assurdo che si accusi l'IMU di strozzare il mercato immobiliare, è sciocco che si chieda una patrimoniale (il bollo conto titoli e l'IMU sono una patrimoniale).
Cerchiamo di capire in che situazione è l'Italia oggi e del cosa abbiamo fatto per portarcela. Correggiamo i nostri errati atteggiamenti, e le nostre stupide filosofie: chi evade il fisco non è un furbo è un ladro che ruba agli onesti.